NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Le fratture ossee

Le fratture ossee sono causate solitamente da una caduta.

Provocano forte dolore che aumenta esercitando una  pressione sul punto interessato. E' frequente sentire anche il rumore dell'osso che si rompe. In corrispondenza della frattura si ha gonfiore e arrossamento. L'arto leso può apparire "deformato".

Se la frattura ha provocato una lacerazione della pelle si dice che è "esposta".
In generale è sempre meglio chiamare l'ambulanza o comunque un medico.

Non si deve spostare il paziente dal luogo in cui si trova, non si deve massaggiare la parte lesionata, se gli indumenti devono essere rimossi è meglio tagliarli.

In casi di emergenza, se l'infortunato non ha perso conoscenza, non ha dolori a livello della colonna vertebrale e respira normalmente, lo si può portare con mezzi propri al più vicino pronto soccorso, dopo aver immobilizzato l'osso di cui si sospetta la frattura. Per fare questo non si deve avvolgere la parte fratturata, ma fasciare solo al di sopra e al di sotto della stessa.

Lo scopo è impedire il movimento, ma tenendo conto della necessaria libertà di circolazione sanguigna.

 Share/Bookmark  
   

 

 

FB 2

instagram

privacy informativa