NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Congiuntivite

La congiuntivite è una forma infiammatoria della congiuntiva, membrana trasparente che ricopre il bulbo oculare collegandolo alle palpebre.

Può essere causata da batteri, virus, allergie o da agenti esterni di natura chimico-fisica, quali radiazioni ultraviolette o infrarosse, raggi X, calore, acidi.
Può anche presentarsi in concomitanza con malattie esantematiche quali il morbillo.

I sintomi sono rappresentati da forte arrossamento, aumento delle secrezioni, prurito, sensazione di corpo estraneo, fotofobia (fastidio per la luce).
La congiuntivite è molto contagiosa.

In ogni caso occorre rivolgersi al medico per poter intraprendere la giusta terapia.
I farmaci sono rappresentati da colliri o pomate che saranno  a base di antibiotici se la  congiuntivite è causata da un batterio, o a base di antinfiammatori negli altri casi.   

Bisogna inoltre evitare il più possibile di toccarsi gli occhi, perchè questo potrebbe diffondere l'infezione all'altro occhio o ad altre persone, e quindi utilizzare guanti monouso per ogni medicazione e lavarsi sempre le mani prima e dopo; si devono rimuovere le secrezioni, applicare i colliri e le pomete senza toccare l'occhio con i contenitori dei medicinali, eliminare i colliri alla fine della cura, tenere gli occhi chiusi per qualche minuto dopo aver applicato i colliri, non utilizzare prodotti cosmetici per gli occhi almeno fino a complleta guarigione, non condividere asciugamani con altre persone, proteggere gli occhi con occhilai da sole per evitare le radiazioni luminose eccessive.

 ATTENZIONE:  Prima di intraprendere qualsiasi terapia rivolgersi sempre al medico.

 

 

 Share/Bookmark  
   

FB 2

instagram

privacy informativa