NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

L’agopuntura auricolare può aiutare a gestire il dolore, l’ansia e la depressione

 

L’agopuntura auricolare, centrata sulle orecchie, è un trattamento comprovato da numerosi studi per la gestione di una varietà di sintomi legati a questi problemi.
Le prove dell’efficacia di questa forma di terapia auricolare sono state fornite, nei decenni, già dal largo impiego che ne è stato fatto, con successo, per alleviare il dolore acuto e cronico sperimentato da soldati e veterani. Chiamata “agopuntura sul campo di battaglia”, è stata ampiamente studiata dai centri medici del Dipartimento della Difesa e dell’Amministrazione dei Veterani, con risultati comprovati nella riduzione del dolore alla schiena, muscolo-scheletrico, neuropatico, ansia, depressione, disturbi del sonno e mal di testa.

Simile ad altre forme di agopuntura, la terapia auricolare si concentra sul modo in cui le aree del corpo sono collegate attraverso percorsi chiamati meridiani o canali. Ad esempio, un’area specifica della tempia può eliminare l’emicrania.
Stimolare determinate aree dell’orecchio può alleviare un’ampia serie di disturbi.
I pazienti che soffrono di ansia grave, depressione o altri problemi di salute mentale potrebbero considerare di consultare il proprio Medico specializzato in agopuntura dell’orecchio per alleviare i sintomi e migliorare il benessere generale.

L’agopuntura dell’orecchio si concentra su cinque punti, che hanno dimostrato di essere collegati ad altri percorsi nel corpo:
1: Simpatico – situato lungo il bordo esterno dell’orecchio, è collegato alla risposta allo stress. L’agopuntura dilata i vasi sanguigni, aiutando a bilanciare il sistema nervoso autonomo che controlla la respirazione, il battito cardiaco e i processi digestivi.
2: Shen Men – una depressione di forma ovale all’interno dell’orecchio superiore, è anche conosciuta come la porta dello spirito. Si ritiene che l’agopuntura in quest’area calmi la mente ed è pertanto utilizzata per aiutare i pazienti ad affrontare l’insonnia, la gestione del dolore, l’iperattività, l’ipertensione, la paura e gli attacchi di panico.
3: Il rene – al centro dell’orecchio, è noto come l’elemento acqua ed è alla base dell’equilibrio yin e yang della medicina cinese per una salute ottimale. L’agopuntura in quest’area, pensata per controllare l’essenza dell’invecchiamento dolce, può aiutare a rafforzare la parte inferiore delle gambe, la colonna vertebrale e il midollo osseo, migliorare la digestione e la fertilità e altro ancora. Viene anche usato per calmare la paura, la paranoia e la sfiducia e aumentare la fiducia.
4: Fegato – Ubicato lungo la cresta all’interno dell’orecchio, è collegato alla regolazione del flusso sanguigno. L’agopuntura fornisce sollievo per le funzioni metaboliche: nutre il fegato, i legamenti, la pelle, le unghie e i capelli e aiuta a regolare le mestruazioni, il sonno, l’umore e la digestione. Stimolare quest’area con l’agopuntura è utile anche per affrontare le emozioni di rabbia, violenza, frustrazione o depressione.
5: Polmone – L’area sul lato inferiore della cresta dell’orecchio, controlla la respirazione e le funzioni della pelle. L’agopuntura è associata alla rimozione degli squilibri di apatia, letargia, mancanza di ispirazione e dolore.


Grazie all’ampio ventaglio di patologie trattate, oltre a quelle sopracitate, l’auricoloterapia si dimostra un eccellente trattamento anche in virtù dell’ulteriore vantaggio della personalizzazione della terapia che si presta a rispondere alle specifiche esigenze di ogni singolo paziente.

Dr.ssa Monica Viotto

 

 

FB 2

instagram

privacy informativa