NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Micosi del cavo orale (Candidosi orale o Mughetto)

La micosi del cavo orale, o mughetto, è un’infezione fungina causata dal fungo Candida albicans. Infatti è anche chiamata Candidosi orale.

Si manifesta con una patina bianca sulla mucosa orale, bruciore, dolore nella masticazione e deglutizione, sapore anomalo in bocca.
Può anche presentarsi con lesioni arrossate o, più raramente, con placche o noduli biancastri e ruvidi.

Questo fungo è naturalmente presente nel corpo umano e in condizioni normali non provoca problemi in quanto la flora batterica ed il sistema immunitario ne impediscono la proliferazione patologica. Quando invece si verificano situazioni che compromettono queste difese, la Candida albicans si moltiplica in modo incontrollato e provoca la candidosi.

Questa si manifesta solitamente nei bambini, anche neonati, negli anziani e nelle persone con patologie quali diabete, AIDS e tumori.
Si verifica inoltre in caso di cattiva alimentazione, nei fumatori, nel portatori di protesi dentarie, specie se non ne viene curata la pulizia, in caso di Xerostomia (bocca secca), per uso improprio di antibiotici.

La candidosi si può trasmettere per contatto, di solito nelle persone che appartengono alle categorie sopra riportate.
I neonati possono ammalarsi nascendo con parto naturale da mamma affetta da candida o tramite l’allattamento quando è presente candida al seno.

La Candida può provocare anche altre patologie ad essa correlate quali candidosi invasiva, che si diffonde nell’organismo attraverso il sangue, candidosi esofagea, cheilite angolare a carico degli angoli della bocca, stomatite, glossite a carico della lingua.

La diagnosi va fatta da un medico che si baserà sull’esame obiettivo e se necessario su biopsia del cavo orale, tampone faringeo, endoscopia dell’esofago in caso di sospetta candidosi esofagea.

La terapia si basa su antimicotici e cura dell’igiene orale.
La prevenzione è possibile seguendo scrupolosamente le terapie antibiotiche, curando l’igiene orale, applicando in modo appropriato le terapie antifungine.
La remissione è più facile e rapida nelle persone non troppo debilitate.

ATTENZIONE:  Prima di intraprendere qualsiasi terapia rivolgersi sempre al medico.

 

 

FB 2

instagram

privacy informativa