NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Ernia iatale

ernia iatale

 

L’ernia iatale si verifica quando una parte di stomaco fuoriesce dal diaframma a livello dell’esofago, il condotto che unisce la faringe allo stomaco stesso.
Le cause di questo disturbo sono sconosciute.
I sintomi possono essere di varia entità: alcune persone non ne hanno, altre manifestano solo bruciore di stomaco, ma ci sono casi in cui l’ernia iatale, essendo di maggiore entità, provoca gonfiore, dolore toracico, eruttazione, reflusso gastro-esofageo e problemi di deglutizione.

La diagnosi avviene sulla base di esami radiologici; se l’ernia è piccola sarà necessario il liquido di contrasto o l’endoscopia esofagea.

Raramente si deve ricorrere all’intervento chirurgico.
Il medico, oltre ai farmaci più indicati, potrà consigliare stili di vita e abitudini atte a ridurre i sintomi: pasti piccoli, dieta appropriata, astensione dal fumo, evitare esercizio fisico dopo i pasti, abiti comodi che non comprimano lo stomaco, dormire con il capo sollevato.

ATTENZIONE: Prima di intraprendere qualsiasi terapia rivolgersi sempre al medico.

 

 

FB 2

instagram

privacy informativa