NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

La caffeina

coffee cup

La caffeina è un alcaloide psicoattivo, stimolante del sistema nervoso centrale ed i suoi effetti sono ben conosciuti: chi la assume si sente meno stanco, più reattivo ed efficiente.
E’ presente nel Caffè, nella Cola, nel Tè, nel Guaranà, nel Mate e in alimenti come il cacao, oltre che in molti farmaci.
L’effetto stimolante si manifesta dopo 15-30 minuti e può durare alcune ore.

La caffeina ha molti effetti collaterali, che dipendono naturalmente anche dalla quantità assunta: aumento dell’acidità gastrica, disturbi del sonno, ansia, tachicardia, aumento della motilità intestinale, riduzione dell’assorbimento di calcio e ferro.
Ne è quindi sconsigliato l’utilizzo a chi soffre di insonnia, stress, ulcera peptica, ipertensione, aritmie, gastrite, colite, osteoporosi e inoltre nelle donne in gravidanza e durante l’allattamento.

La teina, presente nel Tè, è chimicamente uguale alla caffeina, ma la concentrazione di teina nel tè è inferiore a quella di caffeina nel caffè a causa del diverso metodo di estrazione: in una tazzina di caffè sono presenti circa 80 mg di caffeina, una tazza di tè ne contiene al massimo 40 mg.
Inoltre nel Tè verde e nel Tè nero è presente la Teanina che favorisce il rilassamento.
Infine il Tè contiene molti polifenoli, antiossidanti che rallentano l’assorbimento della Teina attenuandone gli effetti.
E’ quindi consigliato l’utilizzo del come ottimo sostitutivo del caffè: si otterrano i benefici effetti su concentrazione ed energia, ma non gli effetti eccitanti del caffè.

ATTENZIONE: Prima di intraprendere qualsiasi terapia rivolgersi sempre al medico.

 

FB 2

instagram

privacy informativa