Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere la newsletter di Farmalem

Login utente

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.
Home

Vitamina K

La vitamina K , o antiemorragica , è presente nei cereali, nei pomodori, in molti legumi e nella frutta, negli ortaggi freschi a foglie verdi quali broccoli, cavoli e spinaci ed anche nelle uova, nei latticini, nel fegato di manzo e maiale; in parte è sintetizzata dalla flora batterica intestinale.

E' molto importante nei processi di coagulazione del sangue, ma nell'adulto si ha carenza solo in corso di terapie farmacologiche particolari e in alcune patologie quali l'ittero ostruttivo, con conseguenti emorragie nasali o alle gengive e difficoltà di cicatrizzazione.

Nel neonato invece è più facile che si verifichi carenza a causa di un insufficiente apporto materno di vitamina K e per la scarsa flora batterica intestinale, ma ormai nei paesi industrializzati si interviene con una supplementazione sistematica.

Il fabbisogno giornaliero è di 20 - 45 mg al giorno.

Cellule Staminali

Sorgente

Area Veterinaria

Cerca Libri

Star bene con la Musica

Seguici su...

Seguici su Facebook

Contatore accessi

Numero di accessi al sito:
9071576