NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Staminali del cordone ombelicale: come scegliere la banca

     
  Staminali  
     

Una coppia di genitori che decida per la conservazione cellule staminali del cordone ombelicale del proprio figlio deve, come prima cosa, scegliere a quale società rivolgersi. La raccolta del campione di sangue che verrà conservato nel tempo avviene a pochi istanti dalla nascita, si tratta di un momento delicato che deve essere gestito in maniera sicura.

Esistono molte biobanche private, ma la qualità dei servizi offerti da ciascuna varia sensibilmente. Di seguito presentiamo alcuni criteri che possono aiutare ad effettuare una scelta serena e consapevole.

In primo luogo, il numero dei campioni conservati e dei trapianti effettuati rappresenta un indicatore affidabile dell’esperienza e della competenza di una banca nel conservare i campioni di sangue prelevati.

Inoltre, è bene accertarsi della presenza di una certificazione di qualità riconosciuta a livello internazionale che imponga standard elevati. La più importante, in questo settore, è la GMP (Good Manufacturing Practice).

Un altro aspetto rilevante è l’autorevolezza del Comitato Scientifico che presiede le attività della biobanca, che è possibile valutare attraverso la quantità e la qualità delle pubblicazioni edite dai suoi componenti.

Bisogna poi considerare l’esistenza di misure volte a tutelare sotto il profilo legale ed economico i clienti che si rivolgono a una certa struttura: è opportuno che il contratto sia afferente al diritto italiano, e che risponda alle normative fiscali nazionale ed europee.

Inoltre, in caso di insolvenza o di altri problemi finanziari, il cliente deve essere protetto da un’assicurazione che garantisca la crioconservazione del cordone ombelicale per tutti gli anni previsti.

Un ultimo aspetto che può aiutare una famiglia a orientarsi verso una banca piuttosto che un’altra è la presenza di servizi aggiuntivi quali l’assistenza a domicilio, il diritto di recesso, il funzionamento del servizio in qualsiasi momento del giorno, in qualsiasi giorno dell’anno.

Più alto è il numero dei criteri di qualità soddisfatti da una banca del cordone ombelicale, più sarà facile che le famiglie vi si affidino in completa tranquillità.

 

Per ulteriori informazioni: www.sorgente.com 

 

A cura di: Ufficio Stampa Sorgente

 
     
 

Torna alla sezione Sorgente

 

Newsletter Farmalem

Rimani sempre informato iscrivendoti alla nostra Newsletter
Privacy e Termini di Utilizzo

archivio NL